Le Terre dell’Ambra

Dal 25,14,4 luglio-settembre 2020

PROGRAMMA

1° Giorno ITALIA – TALLIN
Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

2° Giorno TALLIN
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città: il centro, giunto a noi quasi intatto, il castello di Toompea, un tempo residenza dei feudatari, la piazza del Mercato con il Municipio, imponente edificio in stile gotico, il vecchio orologio, la Porta del Mare, sovrastata a destra dalla Grassa Margherita la più grande torre della città, il Duomo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero. Cena libera e pernottamento in hotel.

3° Giorno TALLIN – RIGA
Prima colazione in hotel. Partenza in auto / pullman per Riga. Arrivo e pranzo. Inizio della visita panoramica della città: la città vecchia con il Castello, il Duomo, il monumento alla Libertà, l’Opera, il quartiere Art Nouveau. Sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

4° Giorno RIGA – KLAIPEDA
Prima colazione in hotel. Partenza in auto / pullman per Klaipeda. Sosta alla Collina delle Croci, luogo di pellegrinaggio da tutto il paese e dall’estero. Si tratta di una piccola altura frequentata fin dall’antichità dai primi cristiani ed ancora oggi straordinaria meta di culto. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Klaipeda. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° Giorno KLAIPEDA – NIDA – KLAIPEDA
Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione a Nida, il più grande dei cinque villaggi della stretta penisola di Neringa, una spettacolare
striscia di sabbia fine con dune alte fino 70 metri che divide il mar Baltico dalla laguna dei Curi. Visita di Nida e del Museo di Thomas Mann (ingresso). Pranzo in ristorante. Nel
pomeriggio proseguimento con la visita di Joudkrante, nel XIX sec. fu il centro principale di estrazione dell’ambra, oggi è un fiorente centro turistico. Al termine escursione alla “collina delle streghe”, dove si è creato un museo all’aperto di sculture in legno di soggetto comico e grottesco, opera di artisti locali. Rientro a Klaipeda. Cena libera e pernottamento in hotel.

6° Giorno KLAIPEDA – KAUNAS – VILNIUS
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Kaunas, arrivo e visita panoramica della città: la città vecchia con la cattedrale e il vecchio municipio. Sorta come fortezza alla confluenza dei fiumi Neris e Nemunas divenne un importante centro commerciale dopo l’aggregazione alla Lega Anseatica nel 1440. Pranzo in ristorante. Partenza in pullman per Vilnius. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

7° Giorno VILNIUS
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita panoramica della città: la porta medievale, la cattedrale di San Stanislao, la torre di Ghedemino, l’Università (ingresso), la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, la chiesa di Sant’Anna, la chiesa di S.Bernardo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato all’escursione a Trakai, antica capitale del principato lituano, situata in una bellissima regione di laghi, foreste e colline. Visita del castello e del museo della storia (ingresso). Cena libera e pernottamento in hotel.

8° Giorno VILNIUS – ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e fine dei nostri servizi.

La quota comprende

  • trasporto aereo con voli di linea
  • trasporto in franchigia di 20 kg di bagaglio
  • trasporti interni (come da tabella sopraindicata)
  • sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel di categoria 4 stelle (classif. loc.)
  • pasti come da programma (7 prime colazioni + 6 pranzi in ristoranti locali)
  • visite ed escursioni con guide locali indicate nel programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato)
  • assistenza di tour escort locale / autista (da 2 a 5 partecipanti), di tour escort locale + autista (da 6 a 8 partecipanti)
  • borsa da viaggio in omaggio
  • assicurazione infortunio, malattia e bagaglio.

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali
  • facchinaggio
  • eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera
  • spese di servizio (come da tabella sopraindicata)
  • pasti non indicati
  • bevande
  • extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.